C’è grande attesa per il prossimo GP di Formula 1 che si disputerà in Belgio perchè tutti i team, durante la pausa estiva, hanno avuto modo di lodare le proprie monoposto e illustrare ai concorrenti le migliorie.

Pochi però possono vantare anche un primato solido come Vettel.

Sul pilota tedesco si è detto che non resisterà agli attacchi dei rivali, che sta subendo molto le pressioni in gara, tanto da non dare il massimo.

Girare veloce sì, continua a farlo, ma da qualche tempo Vettel non è il più veloce. Ha cambiato strategia, almeno sembra, non è disposto ad attaccare ma preferisce difendersi. Dalla sua parte ci sono i punti di vantaggio accumulati sui diretti inseguitori.

Eppure, nonostante le impressioni, Chris Horner della Red Bull smentisce ogni sensazione.

Vettel non è assolutamente sotto pressione, è questo quel che dichiara. Il vantaggio che ha sui rivali gli consente di affrontare ogni gara senza stress.

Gli attacchi sono molti, da ogni scuderia, ma Vettel è lucido e freddo e nonostante i risultati non esaltanti, si dimostra sempre in grado di gestire la situazione.

Horner dunque rinnova la fiducia in Vettel ed è sicuro che il pilota tedesco, in Belgio, andrà all’attacco, per confermare la sua supremazia e mettersi in tasca il titolo irididato.