Scrivevo tempo fa che certi articoli di gossip fanno a dir poco sorridere. Soprattutto quando sono basati su prove inesistenti: uno o più tweet tra due persone, fidanzate o single che siano, possono davvero certificare l’esistenza di una relazione amorosa? Risposta scontata per tutti tranne che per i siti gossippari che – già nel 2007 – avevano attribuito a Valentino Rossi ed Elisabetta Canalis (foto by InfoPhoto) una miracolosa love story. Il Dottore stesso aveva poi smentito la voce infondata al ‘Chiambretti Night’.

Ultimamente, il pesarese aveva scambiato qualche conversazione con la Canalis. Argomento i biscotti, le gocciole malesiane scoperte da Rossi durante la trasferta per il GP di Malesia di ormai quasi due anni fa: “Paese che vai, biscotto che trovi! Queste sono le gocciole malesiane” aveva twittato il nove volte campione del mondo. Da qui la risposta di Elisabetta: “Dai, mandaci foto delle gocciole malesiane. Io mando foto di qualche bomba calorica locale… non ho che da scegliere”. Dimenticatosi della foto, qualche giorno dopo il Dottore le aveva riscritto: “Mi sono dimenticato la foto delle gocciole malesiane. Eccola”.

Gli incalliti seguaci di Signorini hanno fatto il resto parlando di amore tra i due prima della smentita ufficiale della Canalis arrivata su twitter nelle ultime ore: “Non sono mai stata con Valentino Rossi. Sono anche amica della sua ex” è il tweet che figura sul profilo ufficiale della showgirl che proprio sul social network si era dichiarata all’attuale fidanzato, lo stuntman Steve-O. Telenovela chiusa. Forse.