Per conseguire la patente B, è necessario, come tutti sanno, superare una prima prova teorica ed una successiva prova pratica.

Prestiamo attenzione, ora, sull’esame di teoria informatizzato, ripassandone gli aspetti fondamentali:

  • l’esame consiste in un test a crocette Vero o Falso
  • le domande complessive sono 40
  • il numero massimo di errori consentiti è pari a 4
  • le risposte non date vengono date errate
  • il tempo concesso è pari a 30 minuti
  • si possono liberamente cambiare le risposte, fino alla scadenza del tempo massimo
  • ogni scheda viene estratta da un archivio, che è suddiviso in 25 argomenti diversi
  • il candidato può richiedere di svolgere il test, oltre che in italiano, in: spagnolo, francese, inglese, tedesco, russo, arabo e cinese.
  • vengono utilizzate postazioni dotate di personal computer con schermo touch screen
  • durante l’esame, non è ovviamente permesso consultare nulla o parlare con altri esaminati

Per provare simulazioni d’esame, cliccate qui.

Per maggiori informazioni, cliccate qui.