Il 14 aprile scorso Alex Rins ha riportato al successo la Suzuki in MotoGP dopo una gara magistrale. La vittoria nella classe regina del motomondiale mancava ormai da qualche anno, da quando Maverick Vinales vestiva i panni della Casa di Hamamatsu, per questo motivo la vittoria ottenuta ad Austin nel Texas è stato un grande momento sia per il costruttore giapponese, sia per il giovane pilota spagnolo al primo trionfo in questa categoria. Per celebrarla nel migliore dei modi Suzuki Italia ha deciso di dar vita ad una GSX-R1000R Texas Edition, un unico esemplare dalla colorazione inedita che omaggia questo trionfo. La moto è stata presentata al pilota spagnolo durante il weekend del Mugello, nel corso delle prove del Gran Premio d’Italia, il quale è rimasto entusiasta, autografando il cupolino.

La livrea personalizzata coniuga alla perfezione i colori della GSX-RR ufficiale di Rins con la bandiera del Texas. A completamento dell’allestimento ci sono una serie di accessori che sottolineano lo stretto legame esistente tra la GSX-R1000R stradale e la GSX-RR della MotoGP. La Texas Edition possiede una copertura per la sella del passeggero, un cupolino racing fumé e un silenziatore slip on Akrapovic GP in titanio, che dona un aspetto più filante che permette un sensibile risparmio di peso, senza tralasciare un sound graffiante.

Nel corso del weekend di gara la GSX-R1000R Texas Edition è stata una delle attrazioni più immortalate, sia dai visitatori del paddock sia dai tifosi Suzuki che hanno potuto ammirarla nello speciale parcheggio loro riservato. La GSX-R1000R Texas Edition sarà successivamente tra le attrazioni del meeting europeo delle GSX-R in programma a Zolder nel fine settimana del 21-23 giugno. Dopo l’appuntamento belga la moto speciale farà il suo ritorno in Italia in occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, in calendario per il 15 settembre a Misano Adriatico.