Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati  (foto sito ufficiale) ci sono quasi. Sono solo 220 le miglia che separano il Vor 70 da San Francisco, meta della storica Rotta dell’Oro. Distanza da percorrere di bolina, con vento in calo nelle vicinanze dell’arrivo.

”Abbiamo finalmente virato – racconta Soldini raggiunto al telefono satellitare -. Siamo contenti di avere messo la prua in direzione di San Francisco. Purtroppo le previsioni per l’arrivo non sono cambiate. Le ultime 150 miglia saranno faticosissime per la mancanza di vento. Probabilmente resteremo impantanati per qualche ora. Speriamo di riuscire ad arrivare entro la mattinata del 16 febbraio”. 

Dopo 46 giorni consecutivi di navigazione, Maserati (partita il 31 dicembre 2012 da New York) ha finora percorso 13.000 su 13.225 miglia della tratta New York-San Francisco. Il tempo da battere resta sempre quello stabilito nel 1998 da Yves Parlier a bordo di Aquitaine Innovations che impiegò 57 giorni e 3 ore per raggiungere la California.