Seat Mii electric è il primo modello 100% elettrico del marchio, che rende accessibile la tecnologia elettrica. Si tratta di una vettura ideale per  la città con motore elettrico da 61 kW e batteria agli ioni di litio da 36,8 kWh (32,3 kWh energia netta), autonomia fino a 260 km e accelerazione 0-50 km/h in soli 3,9 s. Dei numeri sicuramente importanti per una piccola vettura dotata di questa alimentazione. Tra l’altro per avere una ricarica dell’80% basta appena un’ora con una presa di ricarica da 40 kW DC. Il motore è un elettrico sincrono a magneti permanenti che sviluppa una potenza massima di 61kW (83CV). La coppia massima è di 212 Nm e, come tutti i motori elettrici, è disponibile fin dal primo istante di erogazione, rendendo la spinta estremamente vigorosa e reattiva. Il sistema di trasmissione lavora su un singolo rapporto, in grado di gestire la trazione del veicolo da 0 fino alla velocità massima di 130 km/h. Questa soluzione architettonica è studiata per abbattere il peso, riducendo al contempo le dispersioni di coppia grazia ai minori attriti meccanici interni.

Seat Mii electric sarà lanciata in Italia al prezzo di 23.250 Euro chiavi in mano, diventando così una delle vetture elettriche più accessibili in termini di prezzo e la vettura elettrica che vanta il miglior rapporto prezzo-contenuti sul mercato. Il costo sarà equivalente a quello di una vettura con motore a combustione dello stesso segmento, con costi di gestione sensibilmente inferiori. I clienti potranno anche scegliere la soluzione 36 mesi a un costo pari a € 179/mese senza anticipo, per godersi la guida in tutta tranquillità, attraverso la formula SEAT Senza Pensieri (con TAN 3,99%). L’offerta finanziaria si configura come un’unicità nel panorama dei veicoli elettrici e sarà la leva per rendere SEAT Mii electric attraente e accessibile per i clienti.