Dopo le vittorie a Portimao (QUI IL REPORT) e a Laguna Seca, il campione del mondo Tom Sykes ha portato a 22 il numero di successi in carriera nel Mondiale SBK conquistando un ulteriore punticino di vantaggio su Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team), ora a 44 punti dalla vetta. L’alfiere della Kawasaki aumenta il vantaggio anche su Jonathan Rea che supera Loris Baz e su Marco Melandri che resta quinto ma ora il distacco dalla vetta è di 108 punti a otto manche dalla fine.

Classifica piloti (dopo 9 di 13 round):
1. Sykes 325; 2. Guintoli 281; 3. Rea 261; 4. Baz 253; 5. Melandri 217; 6. Davies 159; 7. Giugliano 153; 8. Elias 137; 9. Laverty 134; 10. Haslam 133; 11. Lowes 119; 12. Salom 88; 13. Canepa 51; 14. Camier 37; 15. Guarnoni 33; 16. Barrier 21; 17. Andreozzi 17; 18. Morais 17; 19. Scassa 16; 20. Foret 14; 21. Corti 13; 22. Staring 12; 23. Allerton 6; 24. Bos 5; 25. Goi 5; 26. Russo 5; 27. Pegram 2; 28. Toth 2; 29. Fabrizio 2; 30. Rizmayer 1; 31. Lanusse

Classifica Costruttori: 1. Kawasaki 342; 2. Aprilia 318; 3. Honda 261; 4. Ducati 220; 5. Suzuki 200; 6. BMW 58; 7. MV Agusta 20; 8. EBR 2.

LEGGI ANCHE

SBK Laguna Seca 2014: Melandri a due facce, Sykes prende il volo

SBK Portimao 2014: Sykes e Rea vincono in Algarve

SBK Misano 2014: doppietta per Sykes e Kawasaki

SBK Sepang 2014: Melandri sfata il tabù con Aprilia in Malesia

SBK Donington 2014: strepitoso Sykes, altra doppietta Kawasaki

SBK Imola 2014: storica doppietta Honda con lo scatenato Rea

SBK Assen 2014: trionfano Guintoli e Rea, Giugliano sul podio

SBK Aragon 2014: straordinaria doppietta per Sykes e la Kawasaki

SBK Phillip Island 2014: Laverty riporta in alto Suzuki ma sorride Guintoli

SBK 2014 team e piloti: boom di presenze per un Mondiale imperdibile