Valentino Rossi ha partecipato ad una chat live con i suoi fan esprimendo una serie di ottimistiche considerazioni sul suo futuro nel MotoGP. Vediamo insieme il sunto della chiacchierata su live.dainese.com.Il 2011 è stato archiviato dal Dottore come un anno molto sottotono, in cui Rossi non è riuscito a portare a casa alcun risultato interessante. Per questo guarda con speranza al 2012 che potrebbe essere invece caratterizzato dalla rinascita della Ducati e dal suo riscatto.

La stagione conclusa da poco è stata deludente e sul finale anche triste. Rossi però vuole essere di nuovo competitivo e magari mettersi a cavallo di un modello di moto davvero veloce. Il prossimo campionato, vista anche la crisi economica che non risparmia il settore, si dovrebbe “correre al risparmio”.

Il che vuol dire che si potranno vedere delle moto anche meno veloci e tecnologicamente avanzate, ma come dice Rossi, più divertenti da guidare. Secondo il Dottore la penuria di pecunia (scusate il gioco di parole) dovrebbe rendere più avvincente il MotoGP.

Non poteva mancare qualche parola per il suo amico Sic. Fino a primavera Rossi indosserà il casco costruito per onorarlo, poi tornerà al casco ufficiale. La sua ambizione è quella di conquistare il decimo titolo mondiale. Poi magari il futuro potrebbe essere nel rally o nella Superbike.