Robert Kubica dopo il grave incidente che lo ha tenuto lontano dalle piste, è pronto a tornare su una monoposto. Parola di Ceccarelli.Il medico che ha in cura Robert Kubica è viareggino e ai microfoni dei giornalisti spiega come la migliore medicina di Kubica sia il buon umore misto a tanta buona volontà. Sono questi gli ingredienti segreti di un recupero record.

Kubica ha bisogno di altre sedute di riabilitazione ma ce la sta mettendo davvero tutta per tornare alla forma che aveva all’inizio del campionato. Anche se si è sottoposto a numerosi interventi, l’ultimo in corrispondenza del Gran Premio di Spa, sembra più vicino il suo ritorno.

Quel che interessa ai medici, adesso, è che il pilota recuperi l’uso degli arti tanto da tornare in pista.

Di fatto i progressi fanno sperare che il rientro sia molto vicino. L’unica cosa di cui non sono certi i medici è la casacca di Kubica.

Finora è stata la Renault a tenere d’occhio questo promettente pilota che comunque era in quota alla squadra francese.

Alcune indiscrezioni, però, parlano di un possibile cambio di squadra. Per avere la certezza di questo rumor, è necessario aspettare ancora un po’.