La Renault Grand Scénic è la variante della Scénic pensata per chi ha una famiglia numerosa, l’abbiamo guidata per scoprire le sue doti di stradista dalla grande abitabilità in combinazione con il motore da 1,6 litri dCi da 160 CV accoppiato al cambio automatico EDC.

Esterno: linea equilibrata

Non si può dire che la Grand Scenic passi inosservata: le proporzioni sono importanti, non tanto per la lunghezza di 4,63 m, piuttosto per l’altezza di 1,66 m che, unita ad una larghezza di 1,87 m la fanno apparire massiccia e imponente. È comunque più lunga della versione a 5 posti di ben 22 cm, ed al posteriore presenta dei gruppi ottici differenti che le danno una personalità distinta dalla sorella minore. La fiancata invece presenta le stesse ruote da 20 pollici, imprescindibili per ogni Scénic, che calzano esclusivamente pneumatici della misura 195/55.

Interno: a tutto schermo

L’abitacolo presenta lo stesso disegno futuristico della Scenic dove troneggia al centro della plancia il display touch da 8,7 pollici del sistema R-Link 2 dal quale si gestisce tutta la vettura; non a caso è possibile azionare il climatizzatore, variare le modalità di guida con relativa grafica della strumentazione, regolare la funzione massaggio del sedile del conducente, e abbattere tutti insieme i sedili delle due file posteriori per creare un vano di carico omogeneo dalla capacità di 2.100 litri. Chiaramente, con la terza fila alzata i litri disponibili sono solamente 189, e bisogna tenerne conto quando si viaggia con la famiglia al completo e si occupano tutte e 7 le sedute.

Al volante: sicura e confortevole

Morbida e confortevole, ma solida negli appoggi quando si percorrono gli ampi curvoni autostradali, la Grand Scénic si sposa alla perfezione con il motore 1.6 dCi biturbo da 160 CV e 380 Nm di coppia massima, capace di lanciarla da 0 a 100 km/h in 10,7 secondi e di assicurarle una punta massima di 200 km/h. Chiaramente, massa e prestazioni, oltre alla presenza del cambio automatico a doppia frizione EDC a 6 rapporti, si pagano sul fronte dei consumi, che sono ragionevoli, 13 km/l circa, ma non entusiasmanti. Ad ogni modo, la guida è sempre piacevole anche in città dove si riesce a gestire nonostante gli ingombri e poi l’impianto audio Bose è un valore aggiunto non indifferente.

Prezzo: da 34.850 euro

Il prezzo è in linea con i contenuti su questa Grand Scénic Bose 1.6 dCi da 160 CV, infatti i fari a LED, il climatizzatore automatico bi-zona, i fendinebbia, il sistema R-Link e quello Multisense, sono di serie, così come il sedile di guida con funzione massaggio, e tanti altri accessori.