La Range Rover diventa più lunga per aggredire il mercato. Il Suv di lusso della Land Rover acquisisce una versione a passo lungo, chiamata appunto Range Rover L. Si tratta di un ritorno; l’ultimo modello simile della casa britannica, denominato LSE, fu prodotto 20 anni fa. Grazie a questa variante nel telaio, lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori aumenta di 14 centimetri.

Per rimarcare l’origine di lusso della Range Rover, è disponibile fra le opzioni il montaggio di sedili reclinabili di 17 gradi. E sempre a proposito di lusso, arriva l’allestimento top di gamma denominato Autobiography Black. In questa versione tutte le finiture sono personalizzabili. Il reparto posteriore è un vero e proprio salotto: dai tavolini ripiegabili elettricamente agli schermi da 10,2 pollici; dal vano refrigerato all’illuminazione interna in dieci diverse tonalità di luce. E rivestimenti dei sedili in pelle pregiata.

La Range Rover L verrà presentata al salone di Los Angeles, a novembre.

LEGGI ANCHE:

Anche Range Rover passa all’ibrido

Range Rover Sport – Test Drive