Stando alle dichiarazioni dei piloti il MotoGp sta per avventurarsi in un fine settimana mozzafiato dove tutte le squadre si daranno battaglia per conquistare un posto in paradiso e mettere un’ipoteca sulla classifica iridata.

Gli Honda hanno detto di voler strappare il titolo a Jorge Lorenzo della Yamaha che stavolta corre in casa e ci tiene a far bene oltre che ad accorciare le distanze dal leader della classifica, Casey Stoner.

Eppure durante le prime prove libere il più veloce è stato proprio uno spagnolo, ma della Repsol Honda, Dani Pedrosa.

Il suo tempo è stato di 1’50’’281 ed ha preceduto di pochi millesimi, per l’esattezza 449, Jorge Lorenzo.

Terzo nella mattinata di venerdì proprio Casey Stoner che sembra ancora in fase di rodaggio.

A seguire ottime le perfomance di due italiani: Marco Simoncelli a cavallo di una San Carlo Honda Gresini e Andrea Dovizioso, il terzo Honda nella top five di Aragon.

Settimo e ottavo posto, invece, sono stati riservati alla Ducati. Prima è arrivato l’americano Nicky Hayden e poi Valentino Rossi.

Per quanto riguarda la 125, sempre ad Aragon, il miglior tempo è stao quello di Maverick Vinales, seguito da Nico Terol e dall’inglese Kent.