Ogni anno, soprattutto a fine anno, si cerca di capire qual è la vettura che maggiormente ha saputo interpretare le esigenze del mercato. Ma quali sono e chi ha vinto nel 2011?Nell’anno che sta per concludersi, il premio auto è andato alla Nissan Leaf che si porta a casa un interessante statuetta, riportando all’attenzione dei lettori e dei consumatori il tema ecologico.

La Nissan Leaf, infatti, è una vettura 100 per cento elettrica, prodotta dalla Nissan che ha conquistato con il suo “charme” il premio giapponese 2011-2012. In questa trentaduesima edizione del premio si pensa a ragione che la Nissan Leaf possa essere dominante anche per il prossimo anno.

La giustificazione del premio risiede soprattutto nelle vendite del veicolo: 20 mila esemplari sono stati piazzati sul mercato a prezzi molto accessibili che hanno invogliato gli automobilisti all’acquisto e contribuito grandemente alla riduzione delle emissioni.

È per questo motivo che il presidente della Nissan dedica il premio agli acquirenti che hanno scelto di proseguire sulla strada del rispetto per l’ambiente acquistando l’auto prodotta dalla sua casa automobilistica.

La Leaf si è aggiudicata anche i premi Auto dell’anno 2012 RjC che viene assegnato dalla Automotive Researchers’ & Journalist’s Conference, appuntamento che si tiene anche questo in Giappone.