È uscito di scena troppo presto nel penultimo appuntamento della competizione mondiale, quindi ha recuperato il terreno perso con un’altra pole position da aggiungere alla collezione.In questi termini si può parlare soltanto di Sebastian Vettel che in sella alla sua Red Bull è stato il più veloce nelle qualificazioni di sabato, aggiudicandosi il primo posto sulla griglia di partenza. L’ultima prova mondiale ad Interlagos lo vede così di nuovo protagonista.

Il tedesco ha in tasca da un po’ il titolo mondiale ma la sua voglia di vincere non accenna a diminuire. Così fa fermare il cronometro sul 1’11’’918 sabato e parte davanti a tutti. In questo mondo manda in cantina anche il record della 14 pole in una sola stagione, siglato nel 1992 da Nigel Mansell. Vettel è nella storia.

Il secondo posto, sulla griglia di partenza spetta al compagno di squadra di squadra, Max Webber. Sembra quasi un gioco di squadra, osservando la seconda fila, dove ci sono Button ed Hamilton. Come abbiamo già detto Alonso è quinto e parte dalla terza fila, insieme alla Mercedes di Nico Rosberg e davanti al compagno Felipe Massa.

Al fianco del brasiliano della Ferrari ci sarà Adrian Sutil della Force India.