Il Campionato Mondiale di Formula 1 giunto a metà strada si rianima (qui il REPORT della gara). Dopo una prima parte dominata interamente dalle Mercedes, questo monopolio comincia a scricchiolare. Oggi il capolavoro allo Hungaroring l’ha compiuto Ricciardo, alla sua seconda vittoria stagionale (e in carriera) andando a vincere il GP d’Ungheria dopo una gara perfetta. Finalmente tornano anche le Ferrari con un grande secondo posto di Fernando Alonso e Raikkonen che conquista la sesta piazza dopo una corsa gagliarda. Le Mercedes rimangono sempre le Mercedes ma oggi restano dietro, anche con evidenti dissapori interni. Hamilton giunge terzo dopo essere partito dalla pit lane, Rosberg – infuriato per gli ordini di scuderia non rispettati – quarto. Le Williams in grande forma fino a Hockenheim, sono risultate un po’ deludenti ma il quinto posto di Massa fa ben sperare per il prosieguo della stagione. La delusione invece è totale riguardo al pluricampione Sebastian Vettel, solo settimo, che conferma di non avere feeling con il tracciato ungherese.

L’ordine d’arrivo del GP d’Ungheria:

Pos No Pilota  Team Giri Tempo/Ritiri Griglia Punti

1 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 70 Winner 4 25
2 14 Fernando Alonso Ferrari 70 +5.2 secs 5 18
3 44 Lewis Hamilton Mercedes 70 +5.8 secs 22 15
4 6 Nico Rosberg Mercedes 70 +6.3 secs 1 12
5 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 70 +29.8 secs 6 10
6 7 Kimi Räikkönen Ferrari 70 +31.4 secs 16 8
7 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 70 +40.9 secs 2 6
8 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 70 +41.3 secs 3 4
9 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 70 +58.5 secs 8 2
10 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 70 +67.2 secs 7 1
11 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 70 +68.1 secs 11
12 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 70 +78.4 secs 21
13 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 70 +84.0 secs 20
14 26 Daniil Kvyat STR-Renault 69 +1 Lap 10
15 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 69 +1 Lap 15
16 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 69 +1 Lap 18
Ret 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 32 +38 Laps 13
Ret 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 24 +46 Laps 17
Ret 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 22 +48 Laps 12
Ret 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 14 +56 Laps 9
Ret 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 10 +60 Laps 14
Ret 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 7 +63 Laps 19

LEGGI ANCHE

Griglia di partenza F1 Hungaroring 2014: le qualifiche del GP d’Ungheria

F1 Hungaroring 2014 qualifiche: Pole Rosberg, la Mercedes di Hamilton va a fuoco

Vivian Sibold: le foto della moglie di Nico Rosberg