La Mercedes Classe B si rinnova all’insegna di un importante facelift, che rende il design ancora più dinamico e sportivo e gli interni più tecnologici. La nuova vettura della Stella, che dal lancio a fine 2011 ha venduto oltre 350.000 esemplari in tutto il mondo, si distingue già dal frontale: il nuovo paraurti, l’ampia mascherina del radiatore a due lamelle e le luci diurne ora integrate nei proiettori le conferiscono un look più sportivo e dinamico. Anche il paraurti posteriore è stato modificato e presenta ora un rivestimento che ne evidenzia il profilo, nonché un listello cromato aggiuntivo. I fari LED High Performance (a richiesta) contribuiscono a creare un look ancora più incisivo. Grazie all’ampio fascio luminoso e al colore simile alla luce diurna, assicurano una maggiore sicurezza durante la guida di notte. I gruppi ottici posteriori in tecnica LED sono di forte impatto visivo e migliorano la visibilità.

L’abitacolo funzionale e curato nei minimi dettagli sottolinea le caratteristiche tipiche del segmento superiore della Classe B. Il monovolume della Stella è ancora più esclusivo, sportivo con numerose possibilità di personalizzazione: il grande display sospeso della head unit, ora con una diagonale massima di 8″, presenta un’elegante grafica dei quadranti della strumentazione mentre le luci soffuse ‘ambient’, disponibili in 12 colori, consentono di creare nell’abitacolo un’atmosfera altamente personalizzata.

Tra le novità introdotte dal facelift anche il KEYLESS-GO (a richiesta), il sistema di abilitazione all’accesso e all’avviamento ELCODE che consente di aprire, avviare e bloccare la vettura semplicemente portando con sé la chiave elettronica. La nuova generazione offre comandi ancora più intuitivi e funzioni più coinvolgenti grazie ai menu animati e alle rappresentazioni grafiche sul display della head unit ancora più grande. ‘Mercedes connect me’ collega la Classe B all’ambiente che la circonda. Il modulo di comunicazione di serie permette l’utilizzo dei servizi di base Mercedes connect me. Tra questi vi sono, ad esempio, i servizi Gestione incidenti, Manutenzione e Gestione guasti.

La gamma di motorizzazioni propone cinque modelli diesel con consumi ridotti compresi tra 3,6 e 5,0 l/100 km, quattro efficienti motorizzazioni a benzina con un consumo compreso tra 5,4 e 6,6 l/100 km, e trazione integrale 4MATIC garantiscono una libertà di scelta unica nel segmento. La B 200 Natural Gas Drive e, a breve, la Classe B Electric Drive (inizio delle vendite: 3 novembre) ampliano la gamma di motorizzazioni con due modelli a trazione alternativa, entrambi basati sul concetto di carrozzeria modulare ‘ENERGY SPACE’ della Classe B. Tre le versioni di allestimento disponibili: Executive, Sport e Premium, ognuna delle quali prevede numerosi dettagli specifici per interni ed esterni. Per un’ulteriore personalizzazione le versioni sono integrate dai pacchetti Night, Exclusive ed Exclusive AMG.

LEGGI ANCHE

Ecco la 63 AMG 4MATIC Coupé

Nuova Classe C: foto e video

Laureus Mercedes: lo sport per combattere il disagio sociale dei giovani