Con la nuova nata Classe V Mercedes-Benz ridefinisce il concetto di monovolume. Grazie al suo design e a un’ampia gamma di innovazioni, l’ultimo e più spazioso membro della famiglia di autovetture della Casa di Stoccarda fissa nuovi parametri per l’intero segmento. La nuova Classe V coniuga all’abitabilità per otto passeggeri una funzionalità esemplare e il prestigio, il comfort, il piacere di guida all’insegna dell’efficienza e della sicurezza che da sempre contraddistinguono le automobili con la Stella. Classe V rappresenta la vettura ideale per tutti coloro che, pur apprezzando una generosa disponibilità di spazio, non intendono rinunciare all’estetica e al comfort. La nuova Classe V offre la massima versatilità di utilizzo e garantisce sempre un look elegante in ogni situazione. Disponibile in tre versioni: EXECUTIVE, SPORT e PREMIUM, con pacchetto sportivo per gli esterni e un pacchetto Design per gli interni specifico per ciascun allestimento, due passi, tre lunghezze da 4.895 a 5.370 mm, tre motorizzzioni e numerosi equipaggiamenti a richiesta, il nuovo monovolume può essere personalizzato per soddisfare tutti i gusti e le esigenze.

La Nuova Classe V è contrassegnata dall’inconfondibile stile Mercedes. Al centro del poderoso frontale si trovano la mascherina del radiatore verticale con la Stella centrale tridimensionale e i gruppi ottici dalla linea progressiva che, in anteprima per questo segmento, presentano (a richiesta) tutte le funzioni luci con tecnologia LED. Il cofano motore presenta una linea scultorea affusolata che confluisce con elegante slancio nel telaio cromato della mascherina e nei gruppi ottici anteriori. Le prese d’aria inferiori e la mascherina del radiatore presentano sottili lamelle e, insieme ai fari, si protendono nel parafango sottolineando la larghezza della vettura ed enfatizzando l’immagine della nuova Classe V. Il disegno pulito della fiancata è attraversato da due linee tese e slanciate. “La nuova Classe V dimostra che un aspetto elegante e dinamico è possibile anche per una taglia XXL”, ha dichiarato Volker Mornhinweg, Responsabile Mercedes-Benz Vans. “La Classe V è un versatile multitalento che offre escluività, efficienza e sicurezza ai massimi livelli. Ci rivolgiamo a clienti totalmente nuovi: a chi, pur avendo bisogno di una gran quantità di spazio, non ha mai pensato di sceglire un monovolume poiché, fino ad oggi, stile, benessere e comfort di marcia non sono mai stati all’altezza delle sue esigenze in questo segmento”.

Sicurezza e comfort vengono garantiti dall’Intelligent Drive, una serie di sistemi che come nelle nuove Classi E ed S si basano su sofisticate telecamere e sensori radar. La dotazione di serie include il sistema di assistenza che aiuta a mantenere la Classe V in traiettoria in presenza di forti raffiche laterali, e l’ATTENTION ASSIST, in grado di allertare il guidatore stanco o disattento. A richiesta, è disponibile il Park Assist, con cui parcheggiare diventa facile al pari di una vettura compatta. Sempre a richiesta, sono disponibili la telecamera a 360°, il DISTRONIC PLUS con COLLISION PREVENTION ASSIST, il riconoscimento automatico dei segnali stradali con funzione di allerta marcia in controsenso, il sistema antisbandamento, il Blind Spot Assist, l’Intelligent Light System con tecnica LED e il sistema di assistenza abbaglianti adattivi. Ad ulteriore incremento della sicurezza è, inoltre, disponibile il PRE-SAFE: Quando rileva un rischio di incidente, il sistema attiva una serie di misure di protezione che permettono alle cinture di sicurezza ed agli airbag di esplicare al meglio la loro azione protettiva durante la collisione.

La nuova Classe V debutta equipaggiata con il turbodiesel quattro cilindri da 2.1 litri con sovralimentazione a doppio stadio, già presente su numerose altre gamme di autovetture – dalla Classe A alla Classe S – opportunamente perfezionato per il monovolume. Il motore è disponibile in tre potenze. La V 200 CDI eroga 100 kW (136 CV) ed una coppia massima di 330 Nm, mentre la V 220 CDI mette a disposizione 120 kW (163 CV) e 380 Nm. In entrambi i casi si tratta di 20 Nm in più rispetto al modello precedente, a fronte di una riduzione dei consumi di carburante di circaa 2 l. Con un consumo minimo di 5,7 l ogni 100 km e un livello di emissioni di CO2 di 149 g/km, la V 220 CDI assume la leadership assoluta nel segmento. Con i suoi 140 kW (190 CV) e una coppia massima di 440 Nm, la motorizzazione di punta di V 250 BlueTEC AUTOMATIC è agile e brillante in ripresa quanto il precedente turbodiesel V6 da 3 litri. In accelerazione mette a disposizione 10 kW e 40 Nm in più, arrivando ad erogare una potenza di 150kW e una coppia massima di 480 Nm. La V 250 BlueTEC AUTOMATIC accelera da 0 a 100 km/h nell’invidiabile tempo di 9,1 s. Parallelamente il modello di punta si distingue per l’elevata fluidità di marcia e la silenziosità nell’abitacolo, nettamente migliorata rispetto al passato, anche grazie alla consistente opera di insonorizzazione. Con consumi nettamente inferiori, pari a 6,0 l di gasolio ogni 100 km (157 g CO2/km), il quattro cilindri turbodiesel, a parità di prestazioni del sei cilindri, consuma il 28% di carburante in meno. Grazie alla tecnologia BlueTEC il modello di punta è la prima vettura del segmento a risultare conforme alla norma sui gas di scarico Euro 6. La V 250 BlueTEC AUTOMATIC è equipaggiata, di serie, con il 7G-TRONIC PLUS con leva del cambio DIRECT SELECT e comandi del cambio al volante DIRECT SELECT. Su V 200 CDI e V 220 CDI il cambio automatico è disponibile a richiesta.

LEGGI ANCHE

Urban Mobility Store Mercedes: la mobilità del futuro in vetrina a Roma

Fuoristrada dell’anno 2014: continua la supremazia di Mercedes Classe G

Nuovo Mercedes-Benz Citan Kombi: fino a sette posti nella versione Extralong