In attesa del via della nuova stagione del Mondiale SBK, che scatta a Phillip Island il 23 febbraio, la Ducati ha presentato ufficialmente ai tifosi, agli appassionati e alla stampa il team Superbike al completo e ha svelato la livrea della nuova 1199 Panigale. La presentazione, che sancisce il ritorno ufficiale della casa di Borgo Panigale nella competizione, si è svolta in diretta streaming dall’Auditorium Ducati a Borgo Panigale. A togliere i veli della versione 2014 della 1199 Panigale nella sua nuova livrea racing sono stati i due piloti ufficiali, il 26enne gallese Chaz Davies e il 24enne romano Davide Giugliano.

Svelati anche i principali sponsor del team (TIM, Fiamm, Valsir e Diadora) mentre Ducati riprende la storica collaborazione con Feel Racing, la struttura logistica ed organizzativa con base a Crespellano, in provincia di Bologna, che si era interrotta nel 2010, ultimo anno di partecipazione diretta della casa bolognese al campionato iridato per le moto derivate di serie.

A presentare programmi e novità tecniche si sono alternati sul palco dell’Auditorium di Borgo Panigale, Claudio Domenicali (Amministratore Delegato Ducati Motor Holding), Luigi Dall’Igna (Direttore Generale Ducati Corse), Paolo Ciabatti (Direttore Sportivo Ducati Corse), Ernesto Marinelli (Direttore Progetto SBK) e il Team Manager Serafino Foti. Un segno tangibile di quanto Ducati creda in questo campionato e quanto sia considerato importante tornare protagoniste nel Mondiale SBK dopo un’annata nera (CLICCA QUI PER APPROFONDIMENTI). Il pubblico ha potuto anche interagire da casa direttamente con i membri del Team Ducati Superbike, inviando una serie di domande. Le risposte nel prossimo post.

LEGGI ANCHE

Ducati: dopo l’annus horribilis, sogno rinascita con Dall’Igna