Nissan ha presentato i risultati economici relativi a produzione, vendite ed esportazioni per il mese di novembre 2013. La produzione complessiva è aumentata del 16,9% su base annua, toccando 461.563 unità, un record storico per questo mese dell’anno. La produzione in Giappone è diminuita del 14,9% annuo, passando a 79.613 unità; un calo principalmente dovuto a una riduzione di volume provocata dal cambio della sede di produzione delle unità Rogue destinate all’esportazione verso il Nord America. Con 381.950 unità, la produzione al di fuori del Giappone segna invece un aumento del 26,8% su base annua: un traguardo finora mai raggiunto nel mese di novembre.

Le vendite globali sono aumentate del 18,3% su base annua, per un totale di 450.702 unità, un record storico per il mese di novembre. Includendo le minicar, in Giappone Nissan ha venduto 53.590 unità, con un aumento del 15,3% su base annua.
In Giappone, le immatricolazioni a novembre sono salite a 35.928 unità, un incremento su base annua del 3,7% al quale ha principalmente contribuito la domanda del modello Serena. Le vendite delle minicar in Giappone sono aumentate del 49,2% su base annua, per un totale di 17.662 unità – record storico per il mese di novembre. Il merito va principalmente al successo di Nissan DAYZ, lanciata a giugno. Con 397.112 unità, le vendite al di fuori del Giappone fanno registrare invece un aumento del 18,7% su base annua: un risultato mai raggiunto prima nel mese di novembre. Le vendite negli Stati Uniti sono cresciute del 10,7% su base annua, raggiungendo 106.528 unità, record assoluto per il mese di novembre, grazie soprattutto all’aumento della domanda registrato dai modelli Sentra e Altima.

LEGGI ANCHE

Nissan NV200: i nuovi taxi di Londra “su misura” per rispettare la tradizione dei black cabs

Salone di Detroit 2014: in anteprima mondiale la Nissan Sports Sedan

Nuovo Nissan Qashqai: tecnologia più design uguale il compagno di viaggio ideale