Piccole modifiche sulla Mini Countryman

La Mini ha deciso di aggiornare la sua auto più grande ovvero la Countryman, le modifiche più importati saranno effettuate nell’abitacolo.

Negli ultimi due anni la Mini Countryman ha visto una crescita esponenzionale delle proprie vendite, per questo la casa madre ha deciso di apportargli degli aggiornamenti, chi acquisterà la versione Chrome Line all’interno dell’abitacolo troverà il profilo del contachilometri cromato al posto del classico nero attuale.
La nuova Mini Countryman si presenterà con delle novità per quanto riguarda i pannelli degli sportelli con un nuovo design delle maniglie e degli alza vetri elettrici, in questo modo dalla postazione di guida si potrà avere il pieno controllo di tutti i finestrini dell’auto.
Nella console centrale la nuova Mini Countryman presenterà un vano porta oggetti, il coloro della carrozzeria è stato rinnovato e ora si potrà scegliere tra le nuove tinte Brilliant Copper metallic e Blazing Red metallic oltre ai colori classici.

Saranno vari i propulsori che potranno spingere la nuova Mini Countryman, la gamma è quella già utilizzata fino ad ora ovvero si parte da potenze che vanno dai 90 ai 184 cavali e per i più esigenti ci sarà a disposizione il motore utilizzato dalla Mini Cooper con una potenza massima di 218 cavalli.