Button ed Hamilton possono parlare con cognizione di causa dell’assalto che vogliono fare a chi li precede nella classifica iridata.

Il mondiale sembra nelle mani di Vettel, ma i due McLaren possono mettere i bastoni tra le ruote al pilota Red Bull.Hamilton ha vinto il Gran Premio in Germania e poi ha ottenuto soltanto un quarto posto in Ungheria, prima della pausa estiva. Ma sul gradino più alto del podio, prima del giro di boa agostano, è salito il suo compagno di squadra Button.

Hamilton è fiducioso nelle possibilità della sua monoposto e nella condizioni psicofisiche con cui arriverà in Belgio.

La McLaren ha lavorato molto per il miglioramento del set-up per questo si possono ottenere buoni risultati anche nelle prove.

Button ha conquistato il Gran Premio d’Ungheria, la sua seconda vittoria stagionale e spende qualche parola per la qualità raggiunta dalla macchina: veloce e facile da guidare. Sembrano due premesse per la vittoria anche in Belgio.

Ricordiamo che la classifica iridata è guidata da Vettel (Red Bull) con 234 punti.

Secondo un altro Red Bull, Mark Webber con 149 punti.

Terzo Hamilton con 146 punti seguito a distanza ravvicinata da Alonso (145 punti).

Quinto Button con 134 punti.