La Formula 1, nemmeno per quest’anno, potrà avere tra i suoi piloti Carlos Kubica. Il pilota polacco è tornato al volante ma né la squadra né i medici ritengono che sia ancora completato il recupero che lo porterà su una monoposto.

Robert Kubica ha il sostegno della squadra e degli amici. In questi giorni è tornato al volante di una Skoda Fabia ma il mondo delle monoposto è ancora lontano. Si pensa che il rientro sarà posticipato di almeno un altro anno.

Lo sostiene Flavio Briatore che con le sue esternazioni condisce bene il periodo di attesa per i blocchi di partenza di Melbourne. L’ex Renault spiega che Kubica ha un talento che non sarà perso in questo tempo di recupero, deve soltanto avere pazienza.

L’incidente che il pilota polacco ha avuto a Le Ronde di Andora in Liguria, è stato davvero terribile. Adesso la squadra e i medici sono abbastanza misteriosi sulle sue condizioni, dopo un periodo di grande ottimismo nel suo rientro.

Ne parla in modo scettico anche Alguersuari che è commentatore della BBC. L’ex collega della Toro Rosso spiega che Kubica non ha recuperato l’uso della mano, non riesce nemmeno a tenere un bicchiere.

Kubica, per non sentirsi dire niente, si è fatto fotografare tranquillo alla guida della Skoda Fabia WRC a Rovegno.