La vicenda senza fine della riabilitazione di Kubica sembra arrivata ad un punto di non ritorno, visto che è stato annunciato dalla squadra che sarà fuori dai circuiti anche nel 2012.Non ci voleva, per il suo stato d’animo e per la Lotus Renault GP. Robert Kubica, il pilota polacco vittima di un brutto incidente, è stato operato già più volte e il suo percorso riabilitativo avrebbe dovuto riportarlo al volante già nel 2012.

I tempi del recupero però non sono mai certi e vanno definiti di giorno in giorno. Adesso la squadra avverte che per il pilota polacco non ci sarà un rientro ufficiale nella prossima stagione. Velatamente è messa in discussione la sua permanenza in Formula 1.

I progressi ci sono e sono anche evidenti, ma è ancora presto per tornare in pista. Questo è quel che dicono i medici. Kubica cammina liberamente, muove discretamente anche la mano e il gomito ma per tornare in piena forma ci vuole un po’ di più.

Per mettere  a tacere le voci maligne, la LLRGP ha già detto che nel 2012 Kubica farà parte della squadra, gli è stato rinnovato il contratto nonostante non scenda in pista. Però è anche vero che la squadra cerca un pilota per i test invernali.