La Jeep Renegade in versione Night Eagle si caratterizza per degli esterni in cui spiccano elementi di design in Gloss black, come i cerchi in lega da 18″ e le modanature esterne, che ne aumentano la presenza scenica. Il pacchetto è completato dai vetri oscurati. Nel suo abitacolo troviamo dei rivestimenti in tessuto premium e tanta tecnologia: ovviamente presente il climatizzatore automatico bi-zona, il dispositivo di sicurezza “Low Speed Collision Mitigation” e il sistema Uconnect 7″ con integrazione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto. Tra i motori si può scegliere tra il 1.6 Multijet da 120 CV con cambio manuale a sei rapporti, oppure con la sua variante automatica DDCT a doppia frizione; presente anche il nuovo motore turbo benzina da 1.0 litro 120 CV di potenza massima e 190 Nm di coppia massima con trasmissione manuale a sei marce e trazione anteriore. Prezzo a partire da 25.200 euro.

La Jeep Cherokee Night Eagle si caratterizza esternamente per: il badge frontale “Jeep”, il badge “Night Eagle”, gli inserti nell’iconica griglia a 7 feritoie, le cornici dei fendinebbia e le finiture della fascia anteriore, le barre sul tetto, i loghi “Jeep” e “4×4″ e i cerchi in lega da 18″. Anche all’interno si respira un’aria esclusiva, tanto che sono presenti il sistema Uconnect con display touch screen da 8.4″, il  vivavoce Bluetooth con comandi vocali, la radio digitale (DAB), una presa USB, un ingresso AUX e un lettore di schede SD e navigazione satellitare. Non manca lo specchietto retrovisore elettrico multifunzione, i sedili anteriori regolabili elettricamente, i tergicristalli con sensore di pioggia, il portellone ad azionamento automatico “hands free” e il sistema audio Alpine da 506 W con nove altoparlanti e subwoofer. La motorizzazione scelta è il MultiJet II da 2,2 litri da 195 CV con tecnologia Stop/Start (ESS), cambio automatico a 9 marce e trazione integrale Jeep Active Drive I. Prezzo a partire da 48.000 euro.

La Jeep Compass Night Eagle si riconosce per le finiture di colore nero che le donano un’aria più “cattiva”. Il frontale e la griglia sono di colore Gloss Black, così come le cornici dei fendinebbia e le finiture nei fari alogeni. Il tema nero è ripreso anche dalla modanatura di cristalli (DLO) mentre i badge “Jeep” e “4×4″ riprendono il tema “oscurato”. Il modello Night Eagle è dotato di pneumatici da 18″ con cerchi in lega Gloss Black diamantati, che donano un aspetto più graffiante. All’interno ci sono rivestimenti in tessuto/tecno pelle ed elementi di spicco come la radio e il navigatore Uconnect con touchscreen da 8,4″ e la telecamera posteriore ParkView con griglia dinamica. Quattro le motorizzazioni a disposizione: quattro motorizzazioni: il propulsore a benzina MultiAir2 Turbo da 1,4 litri con Stop/Start, 140 CV di potenza a 5.000 giri/min. e 230 Nm di coppia a 1.750 giri/min., abbinato al cambio manuale a sei marce e alla trazione anteriore. E tre unità a gasolio MultiJet II: da 1,6 litri con Stop/Start, 120 CV di potenza, abbinato al cambio manuale a sei marce e alla trazione anteriore; da 2,0 litri da 140 CV abbinato sia al cambio manuale che a quello automatico a 9 marce e alla configurazione 4×4. Il listino prezzi parte da 30.250 euro per la versione equipaggiata con il MultiAir2 Turbo da 1,4 litri e 140 CV di potenza.