La Jaguar XE SV Project 8 è una vettura dalle performance su pista sbalorditive, una berlina in grado di strapazzare tutti gli avversari e di raggiungere una serie di record prestigiosi in vari circuiti in giro per il mondo. La vettura britannica grazie ad una velocità massima di 322 km/h e ad una brillantezza di primo livello è riuscita a imporsi nella lotta contro il cronometro in circuiti come: Nurburgring, Laguna Seca e Dubai. Adesso la Casa britannica lancia sul mercato una sua variante stradale, più docile ma dal temperamento sempre corsaiolo e votato alla grande sportività, la XE SV Project 8 Touring.

Per realizzare la versione stradale di una berlina così speciale, il compito è stato affidato allo Special Vehicle Operations (SVO) di Jaguar Land Rover. La XE SV Project 8 Touring verrà assemblata a mano presso il Technical Centre di Warwickshire, e sarà prodotta in una serie limitata a soli 15 esemplari. La carrozzeria è opzionabile in quattro colori differenti: Velocity Blue, Valencia Orange, British Racing Green e Corris Grey Satin.

A prima vista si capisce quali siano le intenzioni di questa vettura, un’auto sportiva e destinata alle grandi emozioni su strada. Il suo look è aggressivo grazie anche al pacchetto aerodinamico specifico che completa la Jaguar con uno splitter anteriore dedicato e uno spoiler posteriore fisso. Gli interni prevedono spazio per quattro persone, ma c’è la possibilità di ridurlo a due posti scegliendo il pacchetto Track Pack, disponibile come optional, che aggiunge anche delle decalcomanie.

Il motore scelto per alimentare questa grande berlina è un benzina sovralimentato V8 Supercharged da 5.0 litri capace di ben 600 CV di potenza. Con questa configurazione le prestazioni sono assolutamente di primissimo piano: l’accelerazione da 0 a 100 km/h si realizza in 3,7 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 300 km/h. Il prezzo è di 170.000 euro circa per i pochi fortunati che potranno accaparrarsela.