La Fiat Panda non ha bisogno di presentazioni, infatti dal 1980 è una delle più amate degli italiani grazie alle sue varie generazioni e versioni. Ad oggi ne sono state prodotte ben 7,5 milioni di esemplari, è ancora l’auto più venduta in Europa nel suo segmento ed è la più amata degli italiani. Le vendite sono ancora altissime, quindi per mantenere ancora alta l’attenzione nei confronti di questa macchina è arrivata una nuova versione che è pronta a soddisfare ancora più esigenze, ecco quindi la Fiat Panda Connected by Wind.

Si può parlare tranquillamente della Panda più connessa di sempre, perché è stara sviluppata in collaborazione con l’azienda Wind Tre, leader nel campo del mobile in Italia, ed è equipaggiata con il WINDPACK che include il router wi-fi e la SIM dati Wind con 50 GB di traffico mensile per un anno. Il router Wi-Fi “WebPocket 4G” consente di collegare in contemporanea ben 15 dispositivi, alla massima velocità disponibile, rendendo la Panda un vero hot-spot, senza ricorrere all’installazione di alcun software o driver. Questo hot-spot può interfacciarsi con il sistema multimediale Uconnect di cui dispone la piccola Fiat, sfruttando il traffico dati per operazioni come la navigazione con Waze, l’ascolto di musica in streaming e l’internet radio. 

A livello estetico la Panda Connected by Wind ha le sembianze della versione Cross alla quale è stato aggiunto un nuovo badge celebrativo con numero “120”, come l’anniversario di fondazione dell’azienda torinese, e la scritta “Connected by Wind”. In più è stato portato avanti un trattamento nero lucido per lo skid plate, le maniglie delle porte e i cerchi bicolore da 15”. La vettura è presentata con una livrea bianca abbinata a due optional: il tetto nero e le calotte degli specchi arancioni, i colori che caratterizzano il brand Wind. In ogni caso è possibile ordinarla con i colori già presenti nel listino di Fiat. Per gli interni ci sono dei sedili in tessuto nero con cuciture bianche e verdi a contrasto, la radio U-Connect, il supporto dove riporre lo smartphone e i comandi al volante. 

Il porte aperte è fissato per il 13-14 aprile, mentre il prezzo di lancio è di 9.950 euro.