Il Salone dell’Auto di Torino al Parco del Valentino è arrivato alla sua quinta edizione, e avendo aperto le sue porte il 19 giugno (fino a 23 giugno), ha accolto gli appassionati del mondo dell’auto in una cornice splendida ed esclusiva. Grande la risposta del pubblico, ma soprattutto è notevole la partecipazione di modelli ed auto esclusive, e di conseguenza di tante case che partecipano in prima persona a questa importante rassegna piemonte. Non poteva di certo mancare Dacia, che ha mostra con orgoglio la sua Duster Techroad, l’ultima arrivata del Brand facente parte del Gruppo Renault, che si pone al vertice della sua gamma anche al di sopra dell’allestimento Prestige, che ha rappresentato fino ad ora il suo vertice.

Questo modello si contraddistingue per dei cerchi in lega da 17’’ Maldive diamantati, specchietti Shiny Black con stripping rosso e badge Techroad, mentre per la carrozzeria si può optare tra due tinte speciali: Rosso Fusion e Grigio Magnete. Al suo interno sono state rivisti i sedili e arrivano delle nuove finiture in tinta con il Rosso Fusion. Come equipaggiamento dispone del sistema Media Nav Evolution compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, del climatizzatore automatico, della Multiview Camera e del sistema Keyless Entry, con il quale è possibile aprire e chiudere le portiere senza l’utilizzo delle chiavi. A livello di prezzo la Duster Techroad costa 800 euro in più proprio della Prestige, che come abbiamo detto ha rappresentato fino ad oggi il top di gamma.

Tra la scelta dei motori spicca sicuramente il nuovo 1.3L TCe FAP, sviluppato dall’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi e Daimler, declinato in due potenze: 130 cv e 150 cv. Oltre al nuovissimo motore ci sono  anche il diesel 1.5 Blue dCi 115 cv (anche 4×4) e il benzina 1.6 SCe 115 cv e il 1.6 SCe 115 cv benzina/GPL. Il prezzo è di 16.750 euro.