Chi pensa che il Campionato Mondiale di MotoGP anche dopo 11 vittorie di un solo pilota sia cosa fatta e un capitolo chiuso, evidentemente ha capito poco in generale dei motori e altrettanto poco di quelli montati sulle due ruote a quasi mille cilindri, poiché è un campionato nel quale fino all’ultima curva dell’ultima gara, non è mai scontato. E la vittoria di Valentino Rossi (foto: Tumblr) nel circuito “casalingo” di Misano unita alla caduta di Marc Marquez sta lì a dimostrarlo (QUI IL REPORT DELLA GARA). Certo, a soli cinque Gran Premi dalla conclusione del Motomondiale 2014 potrebbe ancora una volta inopportuno e fantascientifico parlare di campionato riaperto, però l’aritmetica ancora è ben lontana da esprimere verdetti incontrovertibili. Marquez ha 289 punti, Pedrosa 215 e Valentino Rossi 214. 74/75 punti sono una bella ipoteca da parte dello spagnolo in testa al mondiale, ma ultimamente il predominio di Marquez, comunque assoluto, comincia a evidenziare qualche piccolo segnale di cedimento. Il ragazzo è giovane ma forte psicologicamente, lo ha già dimostrato a Silverstone quando veniva da un quarto posto contestato. Ora vedremo se e quanto questa caduta, evento decisamente anomalo nel corso di tutto il campionato, potrà influenzare la sua condotta psicologica. Se qualche scricchiolio può essere registrato sulla scala della classifica piloti, da un punto di vista di costruttori la Honda HRC dall’alto dei suoi 141 punti di differenza dalla Yamaha può dormire sonni abbastanza tranquilli.

Classifica Piloti

Pos. Pilota Moto Nazione Punti

1 Marc MARQUEZ Honda SPA 289
2 Dani PEDROSA Honda SPA 215
3 Valentino ROSSI Yamaha ITA 214
4 Jorge LORENZO Yamaha SPA 177
5 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 142
6 Pol ESPARGARO Yamaha SPA 98
7 Aleix ESPARGARO Forward Yamaha SPA 92
8 Andrea IANNONE Ducati ITA 92
9 Stefan BRADL Honda GER 74
10 Bradley SMITH Yamaha GBR 74
11 Alvaro BAUTISTA Honda SPA 64
12 Scott REDDING Honda GBR 54
13 Cal CRUTCHLOW Ducati GBR 47
14 Hiroshi AOYAMA Honda JPN 43
15 Yonny HERNANDEZ Ducati COL 38
16 Karel ABRAHAM Honda CZE 33
17 Nicky HAYDEN Honda USA 29
18 Colin EDWARDS Forward Yamaha USA 11
19 Michele PIRRO Ducati ITA 11
20 Broc PARKES PBM AUS 7
21 Mike DI MEGLIO Avintia FRA 4
22 Danilo PETRUCCI ART ITA 4
23 Alex DE ANGELIS Forward Yamaha RSM 3
24 Michael LAVERTY PBM GBR 2
25 Hector BARBERA Avintia SPA 2
26 Leon CAMIER Honda GBR 1

Classifica Costruttori

Pos Team Punti

1 Repsol Honda Team 487
2 Yahama Factory Racing 346
3 Ducati Team 169
4 Monster Yamaha Tech 3 151
5 Pramac Racing Team 113
6 NGM Forward Racing 106
7 LCR Honda MotoGP 74
8 GO&FUN Honda Gresini 56
9 Drive M7 Aspar 42
10 Cardion AB Motoracing 29
11 Avintia Racing 10
12 Paul Bird Motorsport 10
13 IodaRacing Project 4

LEGGI ANCHE

MotoGP Misano 2014: Le parole di Valentino Rossi dopo una gara trionfale

Ordine d’arrivo MotoGP Misano 2014: la classifica del GP di San Marino

Griglia di partenza MotoGP Misano 2014: le qualifiche del GP di San Marino