La Chrysler ha scelto il palcoscenico del Salone di New York per presentare il nuovo e mastodontico RAM 1500, uno dei pickup più apprezzati negli USA. Le modifiche più sostanziali non stanno all’esterno, dove si registrano piccoli ritocchi al frontale e alle luci anteriori, ora con diodi LED, ma nell’abitacolo e soprattutto sotto il (grossissimo) cofano.

Dentro l’ambiente è più “civilizzato” e le finiture sono decisamente migliori rispetto alla generazione precedente. E’ presente anche il sistema di infotainment UConnect (lo stesso della Lancia Thema) con grosso schermo touch da 8,4″ per gestirlo.

Sotto il cofano poi debutta un nuovo V6 Pentastar da 305 CV, ovvero il 42% di potenza in più rispetto al V6 precedente, con consumi ed emissioni ridotte di molto. L’altro propulsore a disposizione del Chrysler RAM 1500 sarà un più esagerato V8 Hemi di 5,7 litri da 395 cavalli, dotato di tecnologia Fuel Saver Technology, per bruciare meno carburante possibile. Entrambi i propulsori saranno accoppiati a una trasmissione automatica 8 rapporti e (udite udite) sistema Start&Stop.