L’Audi TT RS si mostra nella sua nuova veste con delle potenzialità sportive mai registrate prima d’ora su questo modello che arriva alla sua quarta generazione. Ad Ingolstadt hanno voluto dare una veste ancora più aggressiva ad un modello dalle spiccate doti dinamiche. A testimonianza di quanto appena detto, risuonano utili le parole di Michael-Julius Renz, CEO di Audi Sport GmbH: “Nuova TT RS è all’apice della forma e come un atleta, mostra muscoli scolpiti”.  Oliver Hoffmann, Responsabile dello Sviluppo Tecnico di Audi Sport GmbH , aggiunge: “Contribuiscono alle eccezionali prestazioni il peso ridotto, le raffinate sospensioni e il pluri-premiato cinque cilindri. Per il nono anno consecutivo, la giuria degli International Engine of the Year Awards ha proclamato il motore Audi 2.5 TFSI il miglior propulsore della categoria”.

A livello estetico tutto richiama fortemente alla sportività e alla velocità, come dimostra il logo quattro in titanio satinato, posizionato sotto la calandra centrale. Le prese d’aria laterali molto più ampie rispetto alla precedente generazione danno carattere a questa tedesca, come mai prima d’ora. Spoiler anteriore, splitter, le calotte degli specchietti retrovisori, sono tutti elementi che vengono esaltati con delle verniciature aggressive. Al posteriore un nuovo alettone fisso mette in chiaro l’indole di questa macchina, così come i doppi scarichi ovali.

Sotto al cofano si nasconde un motore 2.5 TFSI da 400 CV e 480 nm di coppia, che viene coadiuvato dalla trazione integrale quattro. La versione coupè regala delle prestazioni da capogiro, con un’accelerazione da 0-100 km/h che si registra in soli 3,7 secondi. La velocità massima è autolimitata a 250/h, ma con un apposito pacchetto si può far raggiungere alla TT anche i 280 km/h. Questo magnifico motore 5 cilindri, premiato “International Engine of The Year”, è abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Un gioiello che può regalare solo fortissime emozioni, la TT più veloce mai realizzata.