Arrivano le nuove Audi RS Q3 e RS Q3 Sportback. Entrambe saranno disponibili nei concessionari d’Europa durante i primi mesi del 2020. La nuova RS Q3, succede alla precedente ormai fuori produzione, e sfrutta come base l’attuale suv media Q3, giunta alla seconda generazione, mentre l’altra è sostanzialmente una new entry a tutti gli effetti. Sotto il loro cofano troviamo un’evoluzione del motore 5 cilindri 2.5 TFSI turbo benzina, lo stesso della RS3 e della TT RS. La potenza è di 400 cavalli e la coppia di 480 Nm, disponibile tra 1950 e 5850 giri. Rispetto alla versione del 5 cilindri montato sulla precedente generazione della RS Q3 è più leggero di 26 kg grazie al basamento realizzato in alluminio, soluzione che ha consentito di risparmiare 18 kg. L’erogazione del 5 cilindri turbo, abbinato al cambio S Tronic a 7 rapporti, è affidata alla trazione integrale permanente.

Aspetto esterno molto aggressivo con altezza da terra ribassata di 10 mm rispetto al modello standard, e nuovo schema di sospensioni per un temperamento più dinamico. Per la prima volta su una suv compatta ad alte prestazioni, l’Audi Sport propone cerchi da 21 pollici (optional). Ad aumentare la cattiveria della nuova RS Q3 e RS Q3 Sportback, ci pensano i grandi terminali ovali con finiture cromate posizionati all’interno di un paraurti dedicato. Anche all’interno è stato effettuato un grande lavoro, fatto per esaltare i suoi dettagli sportive, come i sedili in pelle nera e Alcantara con il logo RS in rilievo.