Audi propone un listino molto ampio con le immancabili vetture a benzina e diesel, alle quali si aggiungono le elettriche e-tron e le g-tron a metano. Dal 2014 quest’ultime rappresentano una gustosa alternativa, ma la prima a portare la sigla g-tron è stata l’Audi A3 Sportback, che ha riscosso un buon successo.

Oggi la A3 Sportback g-tron si rinnova e aggiunge un serbatoio in più, passando dai 2 ai 3, con i due principali collocati sotto al vano bagagli e che hanno una capacità di 14 chilogrammi di gas, incidendo però sulla capienza complessiva del bagagliaio limitando lo spazio di 280 litri sui 1.120 disponibili. Questi serbatoi sono stati realizzati in materiali plastico, ma per ridurre il loro peso sono stati rinforzati con fibra di carbonio e fibra di vetro. Il terzo serbatoio è il più piccolo con 3,3 chilogrammi di gas di capienza, portando il totale a 17,3 chilogrammi. In aggiunta a questi troviamo anche un serbatoio per la benzina da 9 litri, essenziale per ottenere l’omologazione monovalente della vettura, che è esentata dal pagamento del bollo in modo totale o parziale (a seconda delle Regioni). Ad ogni modo l’autonomia complessiva col metano è di 400 chilometri in ciclo WLTP. Il motore è il 1.5 TFSI da 131 CV che abbinato alla trasmissione automatica S tronic a 7 rapporti consente delle prestazioni interessanti: accelerazione da 0-100 km/h in 9,4 secondi e una velocità massima di 211 km/h. Il consumo medio è di 6,4 metri cubi ogni 100 km in ciclo combinato, mentre le emissioni di CO2 sono da 114-122 g/km.

La famiglia g-tron si completa con le Audi A4 Avant e A5 Sportback che si dotano adesso del nuovo propulsore 2.0 TFSI da 170 CV e 270 Nm di coppia, che abbinato al cambio automatico a doppia frizione S tronic a 7 rapporti garantiscono delle ottime prestazioni. Per la wagon lo 0-100 km/h si compie in 8,4 secondi con velocità massima di 221 km/h, mentre il consumo medio è di 6,9 metri cubi ogni 100 km con emissioni di CO2 di 123-138 g/km. La A5 Sportback ha uno 0-100 km/h da 8,4 secondi con velocità massima di 224 km/h. Il consumo medio è di 7,0 metri cubi ogni 100 km, mentre le emissioni di CO2 si fermano a 125-134 g/km. Entrambe le vetture sono dotate di 4 serbatoi per il gas, realizzati in fibra di carbonio e in fibra di vetro, che consentono un’autonomia di 390 km in ciclo WLTP. In aggiunta è presente un serbatoio per la benzina di 7 litri.

La A3 Sportback 1.5 g-tron S tronic parte da 30.300 euro. La A4 Avant 2.0 g-tron S tronic parte da 43.900 euro, mentre la A5 Sportback 2.0 g-tron S tronic ha un costo di partenza di 46.900 euro.