Una storia iniziata nel 1862, ma la prima vettura uscì dalla fabbrica tedesca il 21 gennaio del 1899: in quella data lì, il mercato accolse la prima automobile griffata Opel. E inizò una storia lunga oltre un secolo, con grandi vetture e grandi emozioni che hanno contraddistinto il Novecento.

La Opel è una casa automobilistica tedesca, la cui sede è a Rüsselsheim in Assia. Dal 1929 fa parte del gruppo statunitense General Motors, ma il suo fondatore, il signor Adam Opel, le diede i natali nel 1862. Prima si produssero macchine per cucire, poi biciclette e, infine, automobili. Era il 1899 quando fu acquisita la Anhaltische Motorwagenfabrik di Friedrich Lutzmann, azienda che dal 1894 produceva grandi automobili simili alle Benz di allora. La prima auto fu una Patent-Motorwagen poi, nel 1929, la vendita dell’80% delle azioni Opel alla holding statunitense General Motors, che nel 1931 completò l’acquisizione.

LEGGI ANCHE

Opel Insignia Country Tourer: il crossover con l’anima da Suv

Valentino Rossi auto: la Opel Adam di VR46 all’asta su ebay

Opel motori: la casa tedesca assume 50 ingegneri a Torino