Si chiama 599XX e può essere considerata a ragione la berlinetta più avanzata costruita dalla Ferrari, anche se il suo uso è limitato ai circuiti, visto che non si adatta alla guida su strada.La presentazione che si fa della 599XX è davvero entusiasmante, anche per chi di motori non capisce proprio nulla. È evidente infatti che le modifiche introdotte su questo prototipo fungono da test per le Ferrari che poi andranno in Formula 1 o su strada.

La sua prima presentazione risale al 2009, anno in cui fu chiaro che non la 599XX non poteva mai essere omologata per strada. Tant’è che chi l’ha comprata la usa nei circuiti.

Ecco allora che proprio a Maranello sono organizzati periodicamente degli eventi, per riportare i modelli in pista.

Al Motor Show di Bologna sono state presentate tutte le novità che riguardano soprattutto l’aerodinamica e l’impiego degli pneumatici Pirelli a mescola morbida.

A livello aerodinamico è stato introdotto un alettone posteriore mobile che si adatta al circuito. In curva aumenta il carico mentre lo riduce sui rettilinei. Un accorgimento che ha determinato un aumento della potenza della vettura da 730 a 750cavalli con una diminuzione anche del peso della carrozzeria, se così la si può chiamare.