Felipe Massa, ormai, non lo difende più nessuno, a parte qualcuno in squadra che pensa ancora che il brasiliano possa essere utile per far riguadagnare terreno alla Ferrari nella classifica costruttori. Ecco cosa pensa per esempio Alex Zanardi del secondo pilota di Maranello.

Massa è stato un grande campione negli anni passati, ma in questa stagione e anche l’anno scorso, ha perso davvero il suo appeal. E’ naturale che in Ferrari abbiano intenzione di sostituirlo. La poltrona della sua monoposto è calda. Gli ultimatum si susseguono e Massa non molla la presa.

Il brasiliano pensa di avere tutte le carte in tavola per affrontare con decisione l’ultima fase del campionato. Certo sarebbe una buona cosa se riuscisse a sostenere Alonso nella sua corsa verso il titolo iridato. Intanto Zanardi esprime la sua opinione a riguardo.

Zanardi è stato un grande pilota di Formula 1, dopo l’incidente ha dovuto abbandonare le piste ufficiali ed oggi si presenta come candidato all’oro nelle paraolimpiadi di Londra dove correrà a bordo di una handbike. Intanto ecco quello che pensa di Massa:

L’addio di Massa è inevitabile, ormai ha esaurito le scuse. Sia chiaro, per me Felipe è un pilota con grandi qualità, ma l’ansia ha avuto la meglio. Penso che se avesse cercato di essere se stesso, e non come Alonso, sono sicuro che sarebbe arrivato sul podio molto più spesso.