Arrivano le Yamaha FJR1300 per la Polizia Stradale di Milano. La casa di Iwata, per la prima volta nella sua storia, ha scelto di sostenere il reparto delle Forze dell’Ordine del capoluogo lombardo mettendo a loro disposizione le ammiraglie della famiglia Sport Touring.

Presso il Comando della Polizia Stradale meneghino, Yamaha ha consegnato alla Polizia Stradale di Milano due nuove Yamaha FJR1300. La casa di Iwata ha voluto rendere omaggio all’attenzione, alla cura e alla passione che gli agenti dimostrano ampiamente durante l’esercizio delle proprie attività quotidiane.

Le due Yamaha FJR1300 predisposte per l’installazione di un equipaggiamento dedicato alla Polizia Stradale che comprende, tra le altre cose, un faro lampeggiante su palo telescopico, una coppia di lampeggianti frontali e un kit sonoro. Completano l’allestimento una centralina di controllo elettronico, un estintore e una staffa porta estintore.

Yamaha FJR1300 è una moto che punta a essere robusta e versatile: dispone di un motore a 4 cilindri da 1.298 cc con una potenza di oltre 140 CV per una velocità di punta attorno ai 250 km/h. Grazie al serbatoio da 25 litri, alla carena aerodinamica con parabrezza regolabile elettricamente, al cruise control e alla posizione della sella regolabile, risponde ai requisiti di praticità, comfort ed efficienza richiesti dal reparto Stradale delle Forze dell’Ordine.