Il segmento fino a 125cc rappresenta circa il 60% del mercato totale degli scooter in Europa, e nel panorama generale delle due ruote è la categoria con più numeri in assoluto. In Italia questo mercato vale il 30% del totale scooter ed è rappresentato da clienti sempre più sensibili a fattori oggi determinanti come il prezzo di acquisto, il costo del carburante ed i costi di gestione.

Proprio pensando a loro, Yamaha ha sviluppato il nuovo scooter D’elight 125 che unisce a un piacevole design in stile retrò tutta la tecnologia della casa dei tre diapason con consumi ridotti e un prezzo accessibile. Il cuore di questo nuovo scooter compatto e maneggevole è un monocilindrico da 114 cc raffreddato ad aria e dotato di tecnologia YMJET-FI (Yamha Mixture Jet-Fuel Injection), un sistema che consente una riduzione dei consumi e delle emissioni.

Un propulsore “superquadro” che, insieme alle 2 valvole, produce più coppia ai bassi e medi regimi per un’accelerazione brillante e un allungo deciso. Tra i più leggeri e compatti della categoria, il D’elight 125 pesa 98 kg in ordine di marcia e le dimensioni da “cinquantino” rendono più facile la guida quotidiana in città. L’altezza della sella di soli 755mm è pensata per offrire la massima fiducia e sensazione di controllo anche al pubblico femminile. Disponibile in tre colorazioni (Milky White, Midnight Black e Magnetic Bronze), sarà disponibile da settembre al prezzo di 1.890 euro franco concessionario.