La Yamaha si presenta sul mercato mondiale con due nuovi modelli che saranno venduti l’uno, l’XMax in Spagna e l’altro, il T-Max, in Italia. Cos’hanno di così particolare queste due moto? Approfondiamo insieme le caratteristiche della moto destinata alla Spagna.

Quel che potrà assaporare la penisola Iberica sarà una sintesi di potenza e design, una moto che i più definiscono griffata, grazie alla crasi tra la casa automobilistica e la Momodesign.

La marca italiana, quindi, in collaborazione con un team di designer, ha creato un’edizione limitata di moto che renderanno ancora più calda la stagione estiva.

È proprio in questi mesi dovrebbero appropriarsi delle strade iberiche gli XMax di cilindrate 125 cc e 250 cc.

Le caratteristiche, rispetto ai modelli precedenti, resteranno invariate. Anche per questo motivo, non ci sono tanti articoli dedicati al modello Yamaha, se non informazioni diffuse sui quattro colori disponibili: rosso, nero, bianco e blu.

Queste però, e qui è la mano dei designer a calcare la penna, sono vendute in modo eccellente, tanto che il colore rosso è “lava red”, per il nero si parla di “black midnight”, il bianco è anche “competition white” e “magnetic blue” identifica le moto blu.

Sulla carena, è scontato, sarà presente il marchio Momodesign.