Anche la gara polacca del mondiale rally va in archivio, ma come i film più interessanti, il colpo di scena arriva nel finale, dove svanisce ogni possibilità di vittoria per Ott Tanak a causa di una foratura. Così, il successo va ad Andreas Mikkelsen che porta un’altra vittoria in Casa Volkswagen.

Tutto accade molto velocemente nel corso della penultima prova speciale, quando l’anteriore destra lascia per strada Tanak, facendogli perdere il vantaggio accumulato su Mikkelsen. Il pilota della Ford Fiesta RS WRC deve accontentarsi del secondo posto, che non è affatto male, ma è una magra consolazione quando sai di avere la vittoria in mano.

Continua il momento favorevole delle Hyundai che colgono un bel podio con Hayden Paddon, che anticipa nella classifica finale il vincitore del rally di Sardegna Thierry Neuville. Altre 2 Polo WRC al quinto e sesto posto, rispettivamente, quelle di Latvala e del campione del mondo Ogier.

Insomma, dopo la sorpresa di Neuville in Sardegna, un’altra gara sterrata ha visto in vetta alla graduatoria generale della competizione un driver che non appartiene allo squadrone Wolfsburg, che, comunque, è riuscito a mettere le mani l’ennesimo rally del 2016 con Mikkelsen.

Continua a far progressi l’italiano Lorenzo Bertelli, che ha chiuso la corsa in undicesima posizione con la sua Ford Fiesta WRC.