Mancano due settimane all’ottava edizione del World Ducati Week, il raduno mondiale della casa di Borgo Panigale in programma al Misano World Circuit ‘Marco Simoncelli’ dal 18 al 20 luglio. Tutta la riviera romagnola, in particolare Riccione, Cattolica, Misano Adriatico e la Repubblica di San Marino, si stanno preparando per accogliere i tantissimi ducatisti e gli appassionati delle due ruote per l’evento più atteso dell’anno.

Come sempre accade, le giornate che anticipano il WDW2014 vedranno il grande ‘pellegrinaggio’ dei ducatisti nel paese della rossa, per quanti vorranno visitare lo stabilimento e il Museo Ducati che, da mercoledì 16 a lunedì 21 luglio sarà pronto ad accogliere le migliaia di ospiti. Le visite alla fabbrica saranno continue e a rotazione dalle 9.30 alle 16.00 (senza bisogno di prenotazione per le viiste guidate) mentre il museo sarà visitabile liberamente dalle 9.15 alle 17.30. Sabato 19 luglio lo stabilimento sarà aperto alle visite solo la mattina dalle 9.15 alle 13.30 mentre l’ultima visita alla fabbrica partirà alle 12.00. Le prevendite stanno registrando numeri significativi e il raduno sembra destinato a superare l’afflusso record dell’edizione 2012, che vide circa 65.000 ducatisti, provenienti da 52 nazioni del mondo. Fino al 13 luglio sarà ancora possibile acquistare i biglietti online mentre a partire dal 17 luglio, sarà possibile acquistare i biglietti esclusivamente presso il circuito.

Il biglietto si distingue in pass motociclista (pilota + moto) e pass passeggero (persona singola senza moto). Due le tipologie di biglietto con validità un giorno, al prezzo di 45 euro per il motociclista e 35 per il passeggero, o per tutti e tre i giorni al costo di 90 euro per il motociclista e 60 per il passeggero (45 euro per i Soci Desmo Owners Club). Entrano gratis i minori di anni 12, persone diversamente abili (con una percentuale di disabilità superiore al 75%) e il loro accompagnatore, e tutti i partecipanti provenienti da fuori Europa. Oltre alle attività in pista e fuori, l’ingresso comprende il welcome kit (t-shirt, gadgets e materiale informativo), turni prove libere in pista (fino ad esaurimento posti), test ride dei modelli Ducati e convenzioni alberghiere per i partecipanti.

Tutte le info a questo link

LEGGI ANCHE

Nuova Ducati MotoGP 2014: la livrea della Desmosedici

Ducati MotoGP e SBK: Dall’Igna è il futuro

Compasso d’Oro 2014: vince la Ducati 1199 Panigale