La lotta per aggiudicarsi le migliori postazioni dietro i big è affascinante tanto quanto la lotta per il podio e per la pole position.

Quest’anno poi, a centro gruppo, c’è anche la Williams, intenzionata a far bene con due giovani alla guida: Maldonado e SennaLe prove del venerdì e le qualificazioni del sabato sono sempre dedicate ai conquistatori della pole position, soprattutto perché si cerca di capire fin dai primi gran premi, chi può ambire alla conquista del titolo iridato. Ma cosa accade a centro gruppo?

Al centro, ovvero fuori dalla zona punti, c’è la Williams che comunque ambisce ad arrivare a prendere qualche punto in gara. Mark Gillan che della Williams è l’ingegnere, spiega:

Abbiamo avuto una buona sessione di libere durante questa mattina, purtroppo poi non siamo riusciti a capitalizzare il nostro potenziale in qualifica, mancano la Top Ten. Ma non vediamo l’ora di scendere in pista domani con il chiaro obiettivo di lottare per i punti.

Maldonado ha rischiato di partire decimo, ma un errore nella curva 11 che ha danneggiato un po’ la vettura, ha fatto svanire il sogno. Ad ogni modo, sulla lunga distanza, le prestazioni della FW34 convincono. Non c’è da stare tranquilli nemmeno nelle retrovie.