La VR46 Racing Apparel “scarica” i fratelli Marquez. La notizia era nell’aria da tempo e nella mattinata di lunedì 8 febbraio 2016 un comunicato stampa ha sancito definitivamente la fine del contratto tra la società di Valentino Rossi e i due fratelli spagnoli, Marc Marquez e Alex Apparel.

Questa la nota diffusa dalla VR46 Racing Apparel:
“VR46 Racing Apparel S.r.l. con base a Tavullia e attiva nel settore del merchandising sportivo, informa che la Società ha concordato con Marc Márquez e Alex Márquez di terminare i contratti di licenza precedentemente in vigore e per i quali era responsabile dello sviluppo del merchandising di entrambi i piloti”.

Una diretta conseguenza e inevitabile del #SepangClash e di quanto accaduto prima e dopo il fattaccio in Malesia. Difficile dunque solo pensare di poter continuare una collaborazione a livello commerciale. La frase di Rossi, interpellato su una possibile pace con Marc Marquez durante la presentazione della nuova Yamaha M1 a Barcellona, aveva di fatto anticipato l’addio: “Per fortuna lui non è nella mia squadra”.