Volvo ha annunciato l’arrivo del nuovo XC90, il Suv che segna l’inizio di una nuova era per Volvo.

Un nuovo modello, ma anche una vetrina di tutto quello che oggi Volvo è e di quello che diventerà in futuro, in termini di stile, tecnologia e approccio progettuale. Una vettura dove tutto viene lanciato verso una modernità senza compromessi.

Il sistema City Safety, in grado di frenare anche per evitare un’auto che ci tagli la strada a un incrocio, la tecnologia Autonomous Driving, lo schermo touch-screen simile a un tablet e molto altro: “Volvo è un marchio focalizzato sull’individuo e con una tradizione straordinariamente radicata – le parole di Thomas Ingenlath, Direttore del Design di Volvoè stimolante creare una nuova espressione stilistica che supporti i valori consolidati espressi dal brand e al tempo stesso anche lo sforzo di un riposizionamento dello stesso in un segmento di lusso più distintivo”.

Qual è la sua idea di Design Scandinavo? “Il Design Scandinavo secondo Volvo è profondamente radicato nei valori della società svedese e nello stile di vita reso possibile da questo contesto unico. Il nostro approccio va ben oltre il semplice inserimento nelle automobili di elementi e tratti stilistici tipicamente scandinavi. Il nostro compito è capire a fondo lo spirito e l’affidabilità che rendono così speciale il design scandinavo. Poi dobbiamo tradurre tutto questo in uno stile adatto a un’automobile. E’ molto importante sapere che il design scandinavo verrà considerato attraente solo se realizzato con precisione e cura per i dettagli. La meticolosità dell’esecuzione e la qualità costante sono pre-requisiti essenziali per riuscire a inserirsi fra le Case automobilistiche di lusso.”