Gennaio segna l’esordio della Volvo V40 Cross Country. Nonostante l’aspetto sinuoso, questa vettura è progettata per andare letteralmente dappertutto. Per migliorare il superamento di fondi molto accidentati, il punto di salita del guidatore è più alto di 40 millimetri rispetto alla V40 standard. Le ruote sono quelle della V70, con cerchi disponibili fino a 19 pollici (di serie i cerchi in lega da 16).

Per le situazioni difficili in discese ripide, al premere di un pulsante, erogazione della potenza, distribuzione della trazione integrale e sistema di controllo della discesa si configureranno automaticamente per ottenere la migliore sicurezza.

Di serie sono disponibili i dispositivi Start/Stop, il City Safety (frenata automatica per evitare collisioni fino a 50 Km/h) e sistema di recupero dell’energia in frenata.

I motori disponibili per il nuovo modello della casa svedese sono: il 1.6 turbo a benzina da 180 cavalli T4, il 1.6 turbodiesel da 115 cavalli e il 2.0 turbodiesel da 150 cavalli. I prezzi di listino vanno da 26.000 a 30.295 euro.