Ecco le prossime Volvo, racchiuse in un concept: la Volvo Coupé Concept, per la precisione. Questo modello ruotava su una elegante piattaforma rotante rivestita in parquet allo stand svedese del salone di Fancoforte. Grande, imponente, catalizzava sicuramente l’attenzione di tutti i visitatori. Il futuro della Volvo. E dalla vetrata della struttura soprastante faceva capolino, non a caso, l’antenata, la vettura che rappresenta un passato glorioso e della quale la nuova riprende alcuni tratti: la P 1800 del 1961, sportiva dal vestito italiano (Frua).

La nuova Coupé guarda comunque in avanti. Propulsione ibrida plug-in; all’anteriore un motore a benzina 2.0 a doppia sovralimentazione (turbo e volumetrica); sull’assale posteriore un motore elettrico. Potenza combinata di 400 cavalli e 600 Nm di coppia. Una vera GT.

E tanta tecnologia avanzata, soprattutto sulle dotazioni di sicurezza, che arriveranno presto, prima di quanto non si creda. Una su tutte: la guida autonoma.