Come anticipato giorni fa il 16 giugno alla Gothenburg City Race è stata presentata la Volvo S60 Polestar, versione ad alte (altissime) prestazioni della berlina svedese. Per ora si tratta di una concept e si pone in netta concorrenza con le tedesche Audi RS4, BMW M3 e Mercedes C 63 AMG alzando però ancora di più l’asticella. La S60 Polestar infatti raggiunge quota 515 CV, spremuti dal 6 cilindri di 3 litri, naturalmente sovralimentato. La coppia è di 575 Nm a 5.500 giri/min. Prestazioni? La concept accelera da 0 a 100 km/h in appena 3.9 secondi e non si ferma prima di aver raggiunto i 300 km/h.

Naturalmente la presenza di così tanti cavalli porta in dote una profonda rivisitazione della meccanica dell’auto: prima di tutto c’è la trazione integrale unita a un cambio manuale sei marce con rapporti ravvicinati. Gli ammortizzatori sono regolabili in 3 posizioni e terminano su cerchi in lega da 19″ incastonati in pneumatici 265/30. L’impianto frenante è firmato Brembo e presenta dischi anteriori da 380 mm e posteriori da 302 mm. Forte anche la caratterizzazione estetica, con grosse prese d’aria e diffusore posteriore in fibra di carbonio.

Ma la Volvo S60 Polestar verrà venduta? Per ora no e rimane quindi solo un’affascinante concept, ma non è detto che la Casa svedese non possa decidere di produrla in tiratura limitata per ricchi estimatori del marchio.