E’ partita ufficialmente la fase di prevendita per la nuova Volkswagen Tiguan 2016, che si presenta sul mercato italiano con tre diversi livelli di allestimento.

A tre mesi da lancio commerciale, fissato per maggio, parte dunque la prevendita della Tiguan, il SUV Volkswagen giunto alla sua seconda generazione. Dal 2007 a oggi, con 90.000 esemplari venduti in Italia, la Tiguan si è affermata come uno dei pilastri della Marca.

Prima SUV del Gruppo Volkswagen sviluppata sulla base del pianale MQB, la Nuova Tiguan sfrutta tutti i vantaggi che ne derivano, primo fra tutti la lunghezza ancora sotto i 4,5 metri a fronte di un significativo aumento dell’abitabilità, e quindi del comfort, oltre che della capacità di carico. Per l’intera offerta italiana sono di serie rilevatore di stanchezza Fatigue Detection, sistema di frenata anticollisione multipla e Front Assist con frenata di emergenza City, riconoscimento pedoni e cofano attivo, Lane Assist.

Connettività: i sistemi di radio navigazione MIB II con display touchscreen da 8”, di serie su tutta la gamma, App-Connect, Apple CarPlay e Google Android Auto, tre anni di abbonamento ai servizi Guide&Inform Basic o Plus. Per la gamma italiana definiti tre livelli di allestimento: Style, Business ed Executive.

La versione Style vanta già un equipaggiamento con cerchi in lega da 17”, fari posteriori a LED, vetri posteriori oscurati e mancorrenti neri. Per il comfort, la dinamica di marcia e l’infotainment, trovano spazio nella vettura dotazioni quali volante multifunzione in pelle, bracciolo centrale anteriore e posteriore, specchietti regolabili e riscaldabili elettricamente, sedili comfort con supporto lombare, Climatronic a 3 zone, la nuova radio Composition Media da 8” con App-Connect, cruise control e sensori di parcheggio Park Pilot. Completano la vettura dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida quali rilevatore di stanchezza Fatigue Detection, Lane Assist, Front Assist con riconoscimento pedoni e 7 airbag compreso quello per le ginocchia del guidatore.

La versione Business aggiunge navigatore Discover Media da 8”, cruise control adattivo ACC, mancorrenti cromati. La top di gamma Executive mostra cerchi in lega da 18”, sedili sportivi in tessuto Artvelours, finiture interne ed esterne cromate, illuminazione ambiente, specchietti ripiegabili elettricamente, strumentazione digitale Active Info Display, proiettori anteriori a LED, luci posteriori a LED con effetto 3D e radio Composition Media. La versione più ricca trova il suo naturale completamento aggiungendo il Tech Pack che comprende navigatore Discover Media e fari anteriori full LED Signature dotati di Dynamic Light Assist.

La gamma italiana proporrà i due motori benzina 1.4 TSI 125 CV e 1.4 TSI 150 CV ACT con trazione anteriore (il 150 CV esclusivamente con il cambio DSG), mentre per i Turbodiesel si potrà scegliere tra il 2.0 TDI 150 CV con trazione anteriore, 4Motion e 4Motion con cambio DSG, e il 2.0 TDI 190 CV con la combinazione di 4Motion e DSG. I prezzi delle versioni benzina partono da 27.550 € per la 1.4 TSI 125 CV. Per quanto riguarda la gamma Turbodiesel, i prezzi partono da 32.550 € per la TDI 150 CV, ovvero lo stesso prezzo della Tiguan Sport&Style TDI 150 CV della precedente generazione.