In attesa di mostrare al Salone di Parigi del mese prossimo la sua concept elettrica, il gruppo Volkswagen ha diffuso i primi teaser che ne mostrano alcuni dettagli estetici, senza tuttavia svelare alcun particolare decisivo.

I bozzetti digitali pubblicati da Volkswagen mostrano delle porzioni della coda e del frontale che sembrano evidenziare una linea due volumi caratterizzata da linee pulite e volumi levigati. Si confermano i gruppi ottici anteriori e posteriori con tecnologia a LED, mentre la fiancata priva di specchietti esterni lascia presupporre l’uso di telecamere per assicurare la necessaria visibilità.

La concept elettrica di Volkswagen che sarà mostrata al Salone di Parigi 2016 farà da apripista a una vera e propria rivoluzione elettrica come quella annunciata dal gruppo tedesco, che entro il 2025 conta di lanciare sul mercato ben 30 modelli di questo genere.

Dal prototipo, che si avvale della nuova piattaforma modulare MEB (la stessa su cui nasceranno le future proposte elettriche di Volkswagen), deriverà un’inedita berlina a zero emissioni destinata ad arrivare sulle strade entro il 2020. Sui contenuti tecnici non si sa ovviamente nulla, ma il costruttore assicura che la nuova piattaforma garantirà un’autonomia di ben 400 chilometri, con l’obiettivo di salire a 600 chilometri entro i prossimi anni.