Come potete trovare in questo articolo, la Volkswagen nacque da un’idea di Adolf Hitler, che pensò alla creazione di un’azienda per rilanciare il mercato automobilistico interno. L’obiettivo dichiarato era quello di produrre veicoli economici, andando incontro alle necessità del tempo.

Nel 1934, fu Ferdinand Porsche a rispondere alle richieste di Hitler, presentando un progetto per delle nuove auto: fu così che, nel 1937, venne creata la Gesellschaft zur Vorbereitung des Deutschen Volkswagen mbh, che, un anno dopo, rimase solo Volkswagenwerk Gmbh.

Inizialmente, vennero prodotti solo veicoli militari, ma, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, l’azienda venne rilevata dal Regno Unito, producendo il famosissimo ‘Maggiolino’.

Successivamente, l’azienda venne riconsegnata al governo tedesco, diventando, nel corso degli anni, uno dei più importanti produttori di auto nel mondo.