Anteprima mondiale della Volkswagen Sport Coupé Concept GTE al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2015. La coupé quattro porte anticipa lo stile Volkswagen di domani e colpisce per l’esclusivo design sportivo.

La Volkswagen Sport Coupé Concept GTE è la protagonista di un nuovo, progressivo linguaggio stilistico della Volkswagen. Questo prototipo combina l’esclusivo design sportivo con una carrozzeria quattro porte e un ampio portellone.

Ma l’innovazione non riguarda soltanto il design. Anche la tecnologia adottata è decisamente all’avanguardia. Già l’acronimo GTE denota una grande evoluzione nel campo dei propulsori. Con trazione ibrida plug-in vantano circa 50 chilometri di autonomia in modalità esclusivamente elettrica, si rivelano tuttavia altrettanto adatte per l’impiego su lunghe percorrenze. Il tutto all’insegna della massima dinamica. Un modello silenzioso ma potente, che con i suoi 4.870 mm di lunghezza per ben 2.841 mm favoriscono la massima lunghezza interna dell’abitacolo.

L’Active Info Display (strumentazione digitale) offre grafica tridimensionale in una nuova qualità high-end, ma l’innovazione non riguarda soltanto gli esterni della Sport Coupé Concept GTE, ma anche gli interniDesign minimalista, perfezione ergonomica e nuova interfaccia interattiva tra uomo e macchina ricreano a bordo della coupé un’atmosfera innovativa in perfetta sintonia con il design espressivo.

La Sport Coupé Concept GTE è dotata di trazione ibrida plug-in (TSI benzina più due motori elettrici) con 380 CV di potenza di sistema. La coupé, che raggiunge una velocità di 250 km/h, è in grado di percorrere almeno 50 chilometri in modalità esclusivamente elettrica (E-Mode). In modalità GTE, la Sport Coupé Concept GTE passa da 0 a 100 km/h in appena 5,0 secondi.